Ultimo Messaggio

Ultimo Messaggio

Mercoledì 13 marzo 2019 -  Messaggio della Beata Vergine Maria (MI)

 La Beata Vergine Maria è apparsa, a Michelino, al termine della preghiera. Indossava la veste bianca, il manto rosso e, nella mano destra, reggeva la corona bianca. Dopo pochi istanti ha lasciato il seguente messaggio: 

 “Cari figli, grazie all'infinita misericordia, bontà e amore di Dio Padre Onnipotente, eccomi! Eccomi, a nome di mio Figlio, a rendere grazie a tutti i nostri figli portatori di pace che si donano, con sincerità e pentimento, ai Sacramenti. Figliuoli, in questo periodo di penitenza, invito, i nostri figli, di ogni età, ad aprire il proprio cuore, a togliere ogni dubbio a tutte le parole che mio Figlio dona. Tante sono le grazie che mio Figlio, giorno dopo giorno, dona. Invito, i nostri figli, che rendono disponibilità alle rinunce, le rinunce che si possono donare, sono tante, piccole o grandi, vi prego, donatele con sincerità. Figliuoli, le rinunce, nei giorni di penitenza, vanno a coprire l'odio che è nel mondo, le bestemmie mortali, e tanto altro: superbia, odio, gelosia, peccato contro la vita. Figlioli, giorno dopo giorno, il cuore di mio Figlio, riceve delle spade e la sua misericordia, per l’umanità, è infinita! Vi prego, donate il vostro pentimento con sincerità. Figlioli, invito tutti, in questo periodo di grazia, ad accettare queste parole. Invito a donare sacrifici, donando del tempo alle Sante Messe. Invito, cari figli, a non dimenticare i vostri cari defunti, le loro anime! Annunciate la preghiera da mio Figlio chiesta, non abbiate timore! In questa attesa della Pasqua di mio Figlio, donatevi alla Luce, cercatela, vi sarà data! Queste parole, sono state donate da mio Figlio, da anni, su questa terra e, ancora oggi, le rinnova, perché la mente dell’uomo non sia offuscata. Invito all'amore, alla saggezza, alla sapienza. Questo è Spirito di Dio Padre Onnipotente! Esaminate i vostri cuori! Invito a perdonare chi vi dona del male, come una madre e un padre perdona i propri figli quando affliggono i loro cuori.              .

Cari figli, care mamme, riflettete per un attimo: una Madre che copre tutta l'umanità cosa può ricevere giorno dopo giorno? L'amore di mio Figlio va oltre e supera tutto ciò che è tenebra; per questo invito ad aprire i vostri cuori, affinché il Santo Spirito sia in voi, giorno dopo giorno. Rendo grazie, per questo ascolto! Invito, al perdono, all’operare nella pace, nella carità, ne sarete pienamente ricompensati. Grazie, grazie, grazie da un Padre e una Madre pieni d'amore su tutta l'umanità. Figlioli, vi rinnovo: il peccato continua ad aumentare; il peccato uccide! Grazie figlioli, meditate queste parole, giorno dopo giorno, in questi tempi di grazia. Grazie, grazie, grazie.

Padre, Padre, Padre, manda il tuo Santo Spirito di luce, di amore, di sapienza, di perdono, di pace. Padre, soffia su di loro, mandalo con potenza! Padre, grazie, grazie a ciò che operi. E la mia benedizione si unisce a quella del Padre, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. E, Io, come sempre, intercederò per tutte le richieste di questa giornata, fatte con amore e sincerità. Grazie, grazie!” 

 Michelino ha riferito che la Vergine è apparsa serena per tutta la durata del messaggio, solo durante l’intercessione, con i palmi delle mani rivolti al Cielo, sono spuntate delle lacrime sul suo viso.