Ultimo Messaggio

Ultimo messaggio

Mercoledì 10 marzo 2021 - Messaggio della Beata Vergine Maria (MI)

Dopo la preghiera del S. Rosario, alle ore 22:14, Michelino ha avuto l’apparizione della Vergine Maria. Come sempre accade ha sentito un profumo che precedeva la sua venuta e diventava sempre più intenso. La Vergine era in preghiera, indossava la veste bianca e il manto rosso; reggeva la corona bianca sulla mano destra; era a piedi nudi. E’ rimasta per pochi istanti in preghiera e poi ha lasciato le seguenti parole:

 “Cari figli, grazie all'infinita bontà, amore, misericordia e perdono di Dio Padre Onnipotente, eccomi. Cari figli, di ogni nazione, mio Figlio, di giorno in giorno, notte dopo notte, dona il Santo Spirito d'amore, di fortezza, di sapienza, di intelligenza, di salvezza. La stoltezza dell'uomo e il peso del proprio cuore nel peccato, non lo accoglie! La corsa dell'uomo è nell'odio, nell'angoscia, nell'invidia, nell'inganno. Queste parole sono sempre più frequenti nella mente dell’uomo, per questo figlioli, la sofferenza su questa terra non si fermerà! Cari figli, invito a uscire da tutto ciò, ad accogliere l’amore, la luce di mio Figlio per una vita serena, per una vita gioiosa. Vi prego figliuoli, svuotate i vostri cuori, mio Figlio vi accoglierà a braccia aperte. Figliuoli, con l'amore, con l'onestà, ogni cuore potrà fiorire. Vi prego, vi prego, no l'indifferenza a ciò che è male. Invito al rispetto, alla fratellanza, all'unione; invito alla pace. Vi prego figliuoli, ascoltate e meditate queste parole: “invito a digiunare alle parole che trafiggono i cuori dei vostri fratelli e sorelle. Vi prego, esaminate il vostro cuore! Ce la possiamo fare figliuoli ad uscire dall'odio, dalla violenza; vi prego, ascoltate e meditate ciò che è divino.”  Rendo grazie, a tutti i nostri pastori, al loro impegno al ministero affidato. Li ringrazio per le loro opere, per l'annuncio della Parola di mio Figlio ai propri fedeli. Li invito a perseverare con la forza, con la gioia, con l'amore di mio Figlio. Li rendo grazie per questo. Rendo grazie a tutti i nostri figli che hanno perseveranza nelle preghiere, nei Sacramenti. Li invito a credere con fede e a perseverare a tutto ciò. Invito a perseverare nelle preghiere da noi richieste, alle intenzioni da noi richieste. Vi rendo grazie per questo! Cari fanciulli e fanciulle, vi prego, vi prego, cercate la luce e l'amore di mio Figlio; tornate sulla retta via, sulla via della salvezza, dell'amore, della carità, dell'obbedienza, dell'onestà, del rispetto. Vi prego, vi prego figliuoli, presto queste grazie finiranno. Invito ad accoglierle, non aspettate che un giorno sia troppo tardi, vi prego! Grazie, di aver risposto a questa mia chiamata.

 Padre, Padre, soffia con potenza il tuo Santo Spirito di amore, di fratellanza, di annuncio della tua Parola; il Santo Spirito di pace, di carità. Soffia su tutta l'umanità, su tutti i tuoi figli; soffia con potenza. Nella tua infinita misericordia, con il cuore trafitto dal peccato, li perdoni, li accogli; manda il tuo Santo Spirito su di loro per la loro salvezza; apri i loro cuori; soffia su di loro. Grazie Padre, grazie a ciò che operi, a ciò che doni. Grazie. Io mi unisco alla benedizione di mio Figlio: nel nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo. Intercederò per tutte le intenzioni di questo giorno; mi farò vicino a tutti i nostri figli che soffrono per la perdita del proprio caro; per tutti i nostri figli che soffrono nella malattia e nello spirito; stenderò il mio manto su tutti loro. Li invito nel dolore ad essere sereni perché un giorno mio Figlio li riunirà ad uno ad uno perché nulla va perduto a Dio Padre Onnipotente a ciò che gli si dona nelle preghiere. Vi prego, alla perseveranza a tutto ciò. Grazie, grazie. Io, con amore di Madre, vi porto tutti nel mio cuore. Grazie, grazie. Amate, perdonate e perseverate. Grazie”. 

 Dopo il messaggio, la Vergine Madre è rimasta ancora un pò in preghiera, dopodiché ha rivolto i palmi delle mani e lo sguardo al cielo ed è scomparsa. Michelino ha detto che la cara Madre aveva un viso molto triste e ha pianto per tutta la durata del messaggio.