Ultimo Messaggio

Ultimo Messaggio

Mercoledì 12 dicembre 2018 -  Messaggio della Beata Vergine Maria (MI)

 La Beata Vergine Maria è apparsa a Michelino dopo la preghiera del S. Rosario. Indossava la veste bianca e il manto rosso e la corona bianca nella mano destra; è stata solo un momento in preghiera con i fedeli e poi ha lasciato il seguente messaggio:

“Cari figli, grazie all'infinita misericordia, amore di Dio Padre Onnipotente eccomi, eccomi nel suo nome a rendervi grazie. Grazie a tutti i nostri figli che credono, che operano nell'amore, nella carità, nell'umiltà. Ne rendo grazie a tutti. Cari figli, l'invito di oggi, a perseverare alla preghiera, ai Sacramenti, a svuotarsi dal peso, dal peso del peccato. Rendete puri i vostri cuori, rendetelo disponibile alla luce, all'amore, al Santo Spirito di Dio Padre Onnipotente che opera su ogni singolo figlio, giorno dopo giorno. Questo invito, in modo particolare, lo rivolgo con tanto amore ai fanciulli; vi prego, cercate l'amore, l'amore vero, sincero, per l'eternità. Ripeto ancora: tempo di grazia che mio Figlio opera su questa terra. Non ignorate questi tempi, rinnovate la vostra fede con fiducia, con i Sacramenti, giorno dopo giorno. Figliuoli, il peccato continua a incrementarsi.  Vi prego, ce la possiamo ancora fare, tornate alla luce di mio Figlio. Cari figli, in questo periodo intercederò in modo particolare per i ragazzi, per i sofferenti del corpo e dell'anima. Lo farò con tanto amore. Invito tutti i nostri figli che soffrono nella malattia; l'invito alla serenità, pur soffrendo. Vi invito, lo sguardo alla Croce. Non dimenticate figlioli, attraverso la Croce si giunge alla gioia eterna. Vi rendo grazie per questo ascolto. Invito alla perseveranza alla preghiera, all'umiltà. Invito a togliere ogni sorta di dubbio nel vostro cuore a queste parole. Noi vi saremo vicino, giorno dopo giorno. Invocate con fiducia il nome di Dio Padre Onnipotente. Grazie, grazie, grazie alla vostra perseveranza. Amate e perdonate;  e ignorate tutto ciò che non è di mio Figlio. Grazie, grazie, grazie. Padre, Padre, Padre, manda il tuo Santo Spirito di amore, di pace; soffia su di loro. Manda il tuo Santo Spirito di perseveranza, di annuncio della tua parola; mandalo con potenza. Grazie Padre, a ciò che operi. Tu che li chiami ad uno ad uno, li ami, li perdoni. Tu che giorno dopo giorno sei afflitto dai peccati dell'umanità, manda il tuo Santo Spirito con potenza, riempi i loro cuori. Grazie Padre. La mia benedizione si unisce a quella di mio Figlio, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Intercederò su ognuno di voi e lo farò con immenso amore. Continuate, perseverate nell'umiltà e nell'amore. Grazie, grazie, grazie.” 

Solo al termine del messaggio, sul viso della vergine, scendevano le lacrime.